LAURA CASNAGHI | Terapia cognitivo – comportamentale (CBT)
65
post-template-default,single,single-post,postid-65,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive

Terapia cognitivo – comportamentale (CBT)

Terapia cognitivo – comportamentale (CBT)

La CBT è un trattamento basato su dati di ricerca e riconosciuto come uno dei più efficaci per un’ampia varietà di disturbi. La sofferenza psicologica deriva da pensieri disfunzionali che, strettamente connessi alle emozioni e ai comportamenti, impediscono di avere una buona autostima, perseguire i propri obiettivi di vita ed essere sereni. La terapia consiste nell’analisi, nella riorganizzazione e nell’interruzione dei circoli viziosi che si creano tra pensieri, emozioni e comportamenti attraverso l’utilizzo di tecniche di ristrutturazione cognitiva, di interventi comportamentali e di strategie di regolazione emotiva. La CBT si focalizza sul problema attuale, è collaborativa, attiva e pratica.