LAURA CASNAGHI | DARE LE REGOLE SENZA RABBIA O COLPA
245
post-template-default,single,single-post,postid-245,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive

DARE LE REGOLE SENZA RABBIA O COLPA

DARE LE REGOLE SENZA RABBIA O COLPA

La maggior parte dei genitori ha bene in mente quali sono i valori e le regole che vuole insegnare ai propri figli. Regole sul compimento dei propri doveri, educazione nelle relazioni, modalità di utilizzo di oggetti e spazi della casa.

Allora come mai dare regole a volte diventa così difficile? Come mai quando dobbiamo essere rigorosi e autorevoli a volte manchiamo l’obiettivo?

Altre volte invece non lo manchiamo, lo perdiamo proprio di vista: diventiamo così accecati dalle nostre emozioni da non agire più per far rispettare la regola, ma per altre ragioni più legate alla nostra emotività.

Eppure le emozioni ci servono: conoscere le nostre e quelle dei nostri figli può aiutarci a trovare un canale basato su empatia e comprensione che ci permetta di usare le nostre emozioni per centrare gli obiettivi educativi.

Ne parliamo insieme l’11 febbraio a Senago, presso lo studio di Psicologia sito in via Via Alcide De Gasperi, 2/A.

INCONTRO GRATUITO. Prenotazione obbligatoria chiamando il 3421926954 (d.ssa Carta).